Aggiornamenti modelli Novembre 2014

99 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Ritratto di Danineve
Online
Registrato: 11/10/2011 - 21:31

Esprimo un mio parere sulla situescion:

La convergenza, se ci sarà, si avrà prima (tra Lunedi e Martedi mattina) ovvero nella fase prefrontale quando sarà più elevato il delta termico tra pianura e mare. Dopo, con l'arrivo del fronte perturbato (verso il pomeriggio-sera di Martedi), la vedo più difficile in quanto le piogge prefrontali e la nuvolosità dovrebbero aver attenuato in parte il gap termico pianura-mare favorendo, dunque, un livellamento barico e garantendo quindi l'avanzata dello scirocco, con conseguente spostamento dei picchi piovosi nell'entroterra.

Secondo il mio modesto parere, il rischio maggiore per la Liguria sono proprio le giornate di lunedi e martedi fino al pomeriggio con la fase prefrontale, poi dovrebbe entrare il fronte fronte vero e proprio, probabile che in questo intermezzo avremo anche un pausa fenomenologica, fronte che dovrebbe dispensare piogge abbondanti ma ben distribuite sul territorio con picchi nell'entroterra per stau.

Riassumo qui la mia idea sul passaggio:

Lunedi giornata con prefrontale, occhio di riguardo al settore centrale e di Levante ove potranno formarsi temporali in sede di convergenza.

Martedi ancora prefrontale nella prima parte della giornata con precipitazioni sporadiche e direi localizzate, ma che potranno risultare intense sempre nella fascia tra Varazzino e medio Levante, peggiora ovunque tra il pomeriggio e la sera per il carico frontale dalla Francia e Scirocco che dovrebbe sfondare definitivamente.

Piogge intense nella notte tra Martedi e Mercoledi su gran parte della Liguria ad esclusione dello Spezzino che vedrà piogge meno pesanti.

Mercoledi saremo sotto il fronte perturbato, piogge abbondanti su tutto il territorio specie sul settore centrale e di Ponente, Scirocco teso, picchi piovosi importanti nell'entroterra di centro Ponente per stau e possibile condizione di crisi per i torrenti già provati dalle piogge dei 2 giorni precedenti.

Giovedi ancora instabile ma è troppo in la..

Ritratto di Wario
Offline
Registrato: 13/10/2011 - 00:05

sono d'accordo.. come sempre la fase peggiore per il settore centrale è quella prefrontale. in ogni caso anche i giorni successivi rischiamo e non poco... soprattutto dal punto di vista idrogeologico

Ritratto di Joyrayd
Offline
Registrato: 20/09/2011 - 22:14

Da 3-4 giorni ho focalizzato Lunedi notte / Martedi sino a Mercoledi mattina come la fase peggiore.

 

Ritratto di tormenta.
Offline
Registrato: 20/09/2011 - 22:13

Wario wrote:

sono d'accordo.. come sempre la fase peggiore per il settore centrale è quella prefrontale. in ogni caso anche i giorni successivi rischiamo e non poco... soprattutto dal punto di vista idrogeologico

 

Prefrontale da "antenne drizzate", poi tanta tanta pioggia ma diluita nel tempo...attendiamo i lam

Ritratto di Wario
Offline
Registrato: 13/10/2011 - 00:05

come le vedete queste carte per Domenica e Lunedì? qualche spiegazione per i meno abili grazie Mail 1

Ritratto di Wario
Offline
Registrato: 13/10/2011 - 00:05

 

Che differenze posso notare tra queste due mappe? cosa porta una e cosa porta l'altra?

Ritratto di tormenta.
Offline
Registrato: 20/09/2011 - 22:13

In redaing, a vedere anche i pannelli successivi, la fase perturbata dura di più, con prefrontale che può essere deleterio.

Gfs più blando.

Ritratto di Danineve
Online
Registrato: 11/10/2011 - 21:31

In poche parole è la classica situazione rischiosa per la Liguria, saccatura a W che richiama aria umida da SW e blocco a Est con scalino barico tra pianura e mare (lo noti dall'isobara che abbraccia la PP, sintomo di aria fredda al suolo e dunque pressione più elevata). Ci aspetta altra acqua mi sa.

Offline
Registrato: 12/10/2011 - 19:35

pensiamo al dopo per la prossima settimana si intravede bel tempo con temperature finalmente invernali minima 10 massima 14?

Ritratto di Wario
Offline
Registrato: 13/10/2011 - 00:05

Pagine